Archivi tag: Grace Kelly

The dress

Ciao a tutte e scusate la lunga assenza ma l’influenza mi perseguita! Sempre per rimanere in tema di matrimonio, mi piacerebbe condividere con voi la passione per gli abiti da sposa! E’ una cosa nata con il tempo perché all’inizio non mi entusiasmava più di tanto ma poi quando ho iniziato a cercare perché mi serviva…ho scoperto un mondo da favola! Sia che vi sposiate in chiesa, in municipio, al mare, in campagna etc,etc… l’abito da sposa sarà la prima cosa che catturerà gli sguardi! Quando sentite dire che appena indossato quello giusto, lo riconoscerete, è vero! Per quanto mi riguarda preferisco quelli un po’ fiabeschi (non avevate dubbi, vero? : ) ma, per chi se lo può permettere, sono molto eleganti anche quelli a “sirena”. Il colore dipende molto dal tema che sceglierete, dall’età, dalla location e dal fatto che potrebbero non essere le prime nozze. La stoffa più bella per me rimane il taffettà di seta ma, non da meno, è il pizzo (macramè il migliore) ed il mikado shantung seta (più delicato). Per ciò che riguarda le case di moda migliori in questo ambito: Mariage Haute Couture (il podio!) Firenze; Le spose di Giò (Milano); Claraluna (Italia); Sorelle Franceschi (Roma); Max Mara (Italia) per una sposa poco esigente, semplice, elegante, che deve fare i conti con il budget!

Uno degli abiti forse più amati e imitati al mondo (si dice che la stessa Kate Middleton si sia ispirata a lei per il suo abito nuziale) è quello di Grace Kelly. Creato dalla costumista della casa di produzione Metro-Goldwyn-Meyer Helen Rose per l’attrice hollywoodiana in occasione delle nozze con il Principe Ranieri di Monaco nel 1956, aveva un corpetto doppiato in pizzo con colletto alla coreana e chiuso sul davanti da dei bottoncini in madreperla e una gonna a palloncino in taffetà con due gonne sovrapposte. Ancora oggi viene imitato da molte case.

Immagine  ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Buona caccia a tutte le spose!

Besitos : )

Annunci

Must have 1

Salve, oggi volevo iniziare a parlarvi dei must have che non dovrebbero mai mancare nel guardaroba di una donna… ovviamente gli accessori aprono le danze… Il sogno di ognuna di noi si chiama Kelly! Di qualunque misura, colore o pellame.

La storica borsa nasce intorno agli anni ‘20 grazie ad Emile-Maurice Hermès, nipote del fondatore della maison. E’ da qui che nacque la Kelly, una borsa a forma di trapezio, con fondo rigido, chiusa da un lucchetto. Negli anni ‘50 la borsa prende il nome con cui la conosciamo oggi grazie alla predilezione che aveva per questo accessorio la Principessa di Monaco Grace Kelly (ne possedeva dozzine e non se ne separava mai soprattutto per nascondere il pancino appena evidente della sua prima gravidanza. E’ così che nasce il mito.

Ancora oggi ambita da ogni donna; amata anche dai vip.

Immagine   Immagine  Immagine Immagine

Besitos